top of page

 STUDIO DI GRAFOLOGIA PERITALE  

pexels-ekaterina-bolovtsova-6077123.jpeg

Dott. Fausto MASELLI  

Grafologo Giudiziario del Tribunale di Pescara

PROVENIENTE DAL SERVIZIO POLIZIA SCIENTIFICA

74°Corso di Specializzazione Anno 1997

DIREZIONE CENTRALE POLIZIA CRIMINALE

MINISTERO INTERNO

 

LEGGI QUI PER NON FARE ERRORI NELLA SCELTA DI UN GRAFOLOGO

Diventa sempre più difficile trovare esperti autorevoli e referenziati a cui affidare il compito di tutelare i propri diritti, in una materia come la grafologia giudiziaria, dove gli interessi in gioco possono essere altissimi. Ancor più se la ricerca avviene sul web.

 

La scelta non è semplice per la presenza di "pseudoesperti", privi di esperienza investigativa e di nozioni di criminalistica applicata, che possono avvicinarsi a questo delicatissimo settore peritale a causa di anomalie del sistema che, solo ora, grazie alla riforma Cartabia, si cerca di mettere rimedio.

Il grafologo non deve obbligatoriamente essere iscritto ad Albi professionali come avviene per psicologi, architetti, avvocati ecc. ecc.,  non deve necessariamente possedere una laurea e in molte provincie italiane non viene sottoposto ad esami per iscriversi nell'elenco dei periti ed esperti tenuto presso la CCIAA, nonostante la grafologia giudiziaria/peritale sia una branca della criminalistica (Scienza propria della Polizia Scientifica). Il grafologo esercita quindi la propria attività ai sensi della legge 4/2013 (Professionista senza albo).

Nell'elenco dei periti ed esperti in Calligrafia-Grafologia presso la CCIAA si possono iscrivere personaggi di diversa estrazione culturale (attori, impiegati, assicuratori, casalinghe, professionisti prestati al settore ecc. ecc.) presentando un semplice titolo rilasciato da una delle tante scuole private che offrono addirittura formazione online.

 

Senza nulla togliere a chi frequenta corsi per una propria crescita culturale, alcuni di questi ritengono di essere in grado di cimentarsi nella grafologia giudiziaria avventurandosi a discapito del cliente o indagato di turno.

Vi affidereste alle cure di un medico senza informarvi sulla sua competenza ed esperienza?  

Scegliereste un esperto che svolge un'attività professionale per hobby? 

Se gli interessi in gioco sono altissimi e delicati la scelta del professionista la basate sul prezzo o la vicinanza?

Il professionista grafologo è colui che svolge un’attività intellettuale primaria (esclusiva) che, oltre a titoli accademici universitari, alla preparazione ed all'aggiornamento costante, svolge operazioni tecniche in un laboratorio appositamente attrezzato. Ha una partita iva, partecipa a convegni ed aggiornamenti, dispone di strumentazione tecnica forense certificata di ultima generazione e, cosa ancor più importante,  ha le competenze certificate per saper dire e saper fare.

PERCHE' AFFIDARSI CON FIDUCIA ALLO STUDIO DEL DOTT. Fausto MASELLI

Lo studio è stato fondato dal Dott. Fausto MASELLI al termine della propria esperienza ultraventennale svolta nella Polizia Scientifica. Nel 1997 ha conseguito il titolo di Esperto Criminalista di Polizia Scientifica frequentando il 74° corso per "videofotosegnalatore" presso la Direzione Centrale della Polizia Criminale- Servizio Polizia Scientifica - Ministero Interno - Roma .

 

Nel corso degli anni ha svolto innumerevoli attività peritali per l'Autorità Giudiziaria acquisendo certificazioni forensi, impareggiabile esperienza procedurale e tecnica.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                Ha conseguito diversi titoli accademici e master universitari.

LAUREA MAGISTRALE IN PSICOLOGIA applicata all'Analisi criminale -  

LAUREA IN SCIENZE DELLE INVESTIGAZIONI, Università dell'Aquila, 

Master 1° livello in GRAFOLOGIA PERITALE E GIUDIZIARIA  presso l'Università di Urbino,  

Master 1° livello in SICUREZZA INFORMATICA E INVESTIGAZIONI DIGITALI presso l'Università di Teramo, 

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN CONSULENZA TECNICA IN AMBITO FORENSE presso l'Università di Urbino.

A seguito del congedo per motivi di servizio, riconosciuto "Vittima del Dovere", ha deciso di mettere a disposizione  la propria preparazione ed esperienza per fornire consulenze tecniche di prim'ordine a privati, studi legali e aziende.

 

SPECIALIZZATO IN ACCERTAMENTI SU

 TESTAMENTI - FIRME - SCRITTURE ANONIME - CAMBIALI

ASSEGNI - FIDEIUSSIONI - SCRITTURE PRIVATE

CONTRATTI - OPERE D'ARTE - PERGAMENE

TIMBRATURE - ANALISI CARTA - ANALISI INCHIOSTRO

CANCELLATURE - CORREZIONI - AGGIUNTA DI TESTO - CIFRE  - DATAZIONE INCHIOSTRO

Utilizza strumenti professionali di ultima generazione per indagini criminalistiche (IR - UV - Microscopia)

 

Se devi tutelare i tuoi diritti ricordati di verificare le competenze del grafologo secondo le "dritte" che hai letto e non fidarti di siti accattivanti e costi abbordabili. In questo settore l'incompetenza alla fine la paga il cliente che cerca di risparmiare.

Rivolgiti allo studio del dott. Fausto MASELLI per esporre il tuo caso e richiedere tutte le informazioni sulla procedura, tempi e costi.

Verrai seguito durante la procedura di verificazione con la massima disponibilità e nella totale discrezione da un professionista che non ha bisogno di fare esperienza sulle spalle di clienti ignari della provenienza di pseudo professionisti grafologi.

COSA OCCORRE PER RICHIEDERE UNA CONSULENZA TECNICA

Iscritto 

Per richiedere una valutazione sulla genuinità di una scrittura (firma o manoscrittura) è necessario fornire, oltre al documento  da verificare, delle scritture autografe comparative da utilizzare per il confronto. I documenti utili per il confronto possono essere: Atti notarili, Verbali, Multe, Carte d'Identità, Passaporto, Patente di Guida, Specimen bancari,  Assegni.  Meglio se datati in un arco temporale di +/-  7 anni dalla data del documento da verificare.

Se non possedete questi documenti è possibile attraverso una visura catastale verificare se esistono atti notarili ed eventualmente incaricarci  per richiederne copia.

 

Nel caso di Testamenti possono essere utilizzate come scritture comparative quelle presenti su Agende, Diari, Quaderni, Ricettari e fogli su cui si è sicuri abbia scritto il de cuius.

 

FOTOCOPIA O ORIGINALE

Questa è una domanda che spesso ci sentiamo rivolgere. Solitamente non si dispone dei documenti originali, poiché in possesso di notai o di controparte, ma di copie. Poiché la parte opponente non vuol mettere a disposizione i documenti per diversi motivi o per strategie legali nella maggioranza  dei casi il Parere viene espresso sulla base di fotocopie. Tuttavia questo non è assolutamente un problema, per cui previo contatto telefonico per spiegare i termini della questione, è sufficiente inviarci i documenti via mail, dopo averli acquisiti con scanner o fotografia digitale in formato pdf o jpeg possibilmente a colori (anche se avete una copia in b/n) con una risoluzione di minimo  (600x600 dpi)   

CONSULENZA TELEFONICA GRATUITA
Tel.3
313711423

POLIZIA SCIENTIFICA.png
Nomina.jpeg
IMG_5097 2_edited.png
pexels-karolina-grabowska-4195330_edited_edited_edited.png

PARERE PRELIMINARE

E' un'attività peritale che serve a verificare se esistono elementi e/o circostanze per poter sostenere i propri sospetti ed evitare di proporre ricorsi giudiziari che potrebbe essere lunghi e costosi.

In questa fase provvedo ad esaminare la documentazione in vostro possesso (documento in contestazione e documenti comparativi), indico eventualmente l'idoneità della documentazione dal punto di vista qualitativo e quantitativo consigliando strategie e verifico se ci sono le condizioni per poter esprimere un Parere Tecnico favorevole o meno. 

L'esame preliminare è gratuito. Il materiale può essere inviato via mail o consegnato a mano.

 

PARERE TECNICO SCRITTO

Se l'esame preliminare fa rilevare elementi utili a sostegno della vostra tesi viene realizzato un Parere Tecnico dettagliato. 

In questo caso l'elaborato conterrà un corposo dossier fotografico e documentale con lo scopo di indicare gli indici grafici emersi con dettagliate spiegazioni tecniche basate su evidenze empiriche, leggi grafologiche e protocolli operativi in uso alla Polizia Scientifica per dimostrare l'autografia o apocrifi della scrittura contestata.

Il Parere Tecnico potrà essere utilizzato sia in sede stragiudiziale per raggiungere eventuali accordi con la parte opposta senza fare quindi ricorso all'autorità giudiziaria oppure da utilizzare direttamente in sede di ricorso giudiziale. 

pexels-ekaterina-bolovtsova-6077189.jpeg

CONSULENZA TECNICA DI PARTE (CTP)

Qualora sia avviato un ricorso in sede giudiziale e il Giudice ha deciso di nominare un proprio Consulente Tecnico d'Ufficio (CTU), in veste di vostro Consulente Tecnico  (CTP), assumo la funzione di controllo dell'attività tecnica e metodologica svolta dal CTU, partecipando attivamente alle operazioni peritali con lo scopo di far emergere fatti, circostanze ed elementi utili a vostro favore.
Vengono ricercate le scritture comparative, verificata l'idoneità di queste ed esaminate attentamente l'utilità. 

Possono inoltre essere prodotte note tecniche preventive, osservazioni, indicazioni e/o richieste di chiarimenti al CTU.

pexels-pixabay-48148.jpeg

PARERE STRAGIUDIZIALE

Se in corso di causa,  non è stato possibile procedere alla nomina formale del Consulente di Parte (CTP),   posso, in via stragiudiziale, assistere il vostro legale per contrastare una Consulenza Tecnica d'Ufficio con esito sfavorevole.

(ALCUNI CASI TRATTATI)


In tal caso rappresento un supporto specialistico per verificare la correttezza dell'operato svolto dal CTU, esaminando attentamente l'elaborato tecnico (bozza di Ctu)  per verificare la bontà della metodologia utilizzata, il corretto utilizzo dei protocolli finalizzati alla repertazione e acquisizione dei documenti in esame e comparativi, nonché la validità delle interpretazione effettuate.  

Viene fornita in questo caso una relazione tecnica approfondita che il legale farà sua controfirmando le osservazioni.

QUANDO RICHIEDERE UNA CONSULENZA GRAFOLOGICA ?

 

> Quando sorgono dubbi sulla genuinità di una scrittura o di una firma a te attribuita. 
> Quando vuoi verificare l'autenticità di un testamento o documento sospetto.
> Quando non ricordi di aver messo una determinata firma. 
> Quando sospetti che il documento abbia cifre o lettere alterate.

> Quando ti negano di aver apposto quella firma e disconoscono la propria grafia.
> Quando ti accusano ingiustamente di aver scritto o sottoscritto un documento. 

bottom of page